Accontentali

Fighissimo tornare a casa,
Quella che scegli per starci.
Sono stato a lungo in giro per il mondo,
Amico mio,
e se anche tu avessi fatto tanta strada
Saresti d’accordo con me.
Però è sempre la stessa storia.
Dovunque vada
Calunnie, offese, mi dicono parole che non sono nella Bibbia.
Allora io metto un passo davanti all’altro,
Due passi fuori dal confine,
Perchè voglio provare ad accontentarli
Tutti quanti.
Il Maresciallo mi fa:
Dimmi che ci fai qui, ragazzo
E’ meglio se acchiappi i tuoi stracci e fili.
Sei nei guai
E fra poco ne avrai di più.
Sempre la stessa storia
Dovunque vada
Offese, calunnie, mi dicono parole che non sono nella Bibbia
E io continuo a mettere un passo davanti all’altro,
Due passi fuori dal confine,
Perchè voglio provare ad accontentarli,
Solo accontentarli.
A volte sono stanco, stanchissimo.
Ma bisogna accontentarli.
Tutti.

(libera traduzione da “keep the customers satisfied” di Paul Simon 1970)

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: