Elogio del vento

equinoziali

Come d’improvviso cambiano i colori,  nell’aria calda e ferma, al sentire della
prima bava di  vento. Così è dell’anima umana, quando fluisce verso nuove forme.
Da soffuscati a brillanti, da deboli a netti, affilati. Così l’anima, da impaziente e confusa a mite e protesa.
Il vento non è null’altro che aria che si sposta, aspirata e desiderata da lontani rimescolamenti di se stessa. Un’unica densa panna d’atomi mossi, permeata di luce.
Può un uomo essere come il vento. Certamente, per bilanciare coloro che stanno, come muri di sassi. Costoro non fanno nessun conto degli uomini di vento. Sono come sabbia tra le dita, dicono. Ma invece ne sono avvolti, permeati e infine penetrati, incisi. Lungamente.
E così il vento trasforma le montagne rocciose in deserti sabbiosi sconfinati. Quanto più quei tristi muri di pietra!
Il mite e penetrante vento, come un’anima libera, si può sfruttare nelle vele, ma dànno a colui che vuole imbrigliarlo, una terribile tempesta gli s’abbatte fino squassargli le ossa.
L’uomo che è come il vento porta lontano le sue parole, le sue idee, perfino i suoi ordini.
Per regolare il mondo in nuove forme, bizzarramente scolpite da un vento capriccioso sul sasso immobile. Senza pesare, senza stancare, senza affliggere.
Ora è il momento del vento: aprite le finestre, scostate le imposte, eccolo che arriva a cambiare l’aria e l’anime.

Annunci

One Response to Elogio del vento

  1. diluvio says:

    Al vento piace esser carezzato, inconsapevolmente, da noi… E a noi piace sentirci avvolti dal fresco vento, non è così…
    il vento e noi, due esistenze in simbiosi…
    un saluto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: